L'IDEA

Gli esperti di degustazione di vino sanno che mai, come nel caso del nettare di Bacco, il contenitore assume un valore fondamentale per esaltare i sapori e gli aromi delle diverse produzioni.

Si dice, infatti, “ad ogni vino, il suo calice” . E se, invece di un solo bicchiere, ce ne fossero tanti da saggiare perché non sfruttare un contenitore grande e straordinario?

E’ quello che hanno pensato i membri dell’Associazione CREATEAM che hanno inteso promuovere “IN VINO CIVITAS”, il primo Salone del Vino a Salerno degustato e esposto in calici d’eccezione, i grandi Progetti Urbanistici disegnati dalla Archistar che hanno trasformato il volto della seconda città della Campania.

QUANDO

Nella suggestiva vetrina della Stazione Marittima di Salerno, la conchiglia disegnata da Zaha Hadid, Salerno ospita la seconda edizione di “In vino Civitas”, il salone delle migliori produzioni vitivinicole nazionali. Alla prima edizione, patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia, dal Comune, dall’Autorità Portuale e dalla Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con la sezione di Salerno dell’Ais, hanno partecipato 70 aziende provenienti da tutte le regioni italiane. Anche il programma per l’edizione 2018 incrocerà al momento espositivo, con un centinaio di aziende, e degustativo un calendario di seminari, masterclass ed incontri per approfondire temi e aspetti legati alla promozione delle produzioni vitivinicole. Così come i latini ritenevano che attraverso il vino si potessero rivelare fatti e pensieri veritieri, allo stesso modo l’associazione Createam ritiene che il vino aiuta la scoperta della città di Salerno, l’Hippocratica Civitas e le sue bellezze urbanistiche.

La location

Per questa prima edizione dell’evento è stata scelta la Stazione Marittima di Salerno, la splendida ostrica ideata dalla matita di Zaha Hadid, una dei più illustri e noti architetti contemporanei, che si schiude sul nuovo Waterfront della città di Salerno. Situata in una posizione strategica, nel polo crocieristico, a pochi passi dal cuore della città e dai più importanti snodi autostradali, la Stazione Marittima è al momento una delle tappe obbligate dell’architurismo che ambisce a fare di Salerno la Barcellona italiana.

Il Salone

“IN VINO CIVITAS” si propone di offrire ai visitatori di Luci d’Artista un’ulteriore occasione di gustare Salerno e le sue bellezze nel periodo natalizio, utilizzando il vino come espressione culturale del nostro Paese, immergendolo in uno straordinario connubio con l’arte. Il programma della manifestazione prevede lo svolgimento della manifestazione nel periodo dal 2 al 4 dicembre 2017. La location si presta alla presenza di circa 60 espositori.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi